Innanzi tutto ci tengo a chiarire che quando parlo di evoluzione umana non voglio offendere nessuno. Dire che una persona è più evoluta non significa considerarla migliore di un’altra meno evoluta. Evoluzione per me significa semplicemente essere predisposti a scoprire chi si è davvero. Sì, esattamente: SAI CHI SEI DAVVERO? Sono più che sicura che raramente ti fermi a pensare:

  • Quali sono le mie convinzioni?
  • Da chi provengono?
  • Quali sono le abitudini mi caratterizzano?
  • Quanta fiducia nutro in me?
  • Quale è la mia capacità di agire malgrado la paura, le preoccupazioni, malgrado gli imprevisti, malgrado il disagio?
  • Come agisco quando non sono dell’umore giusto?

In uno dei miei corsi aziendali parlo di uno strumento potentissimo chiamato Coaching Values Inventory® (marchio registrato dal Dr. Tad James) che aiuta a scorpire in quale fase dell’evoluzione umana sei, se stazioni con due gambe di piombo in un determinato livello e non hai nessuna voglia di cambiare nulla, oppure sedentro di te sta già “bollendo” qualcosa che ti porterà al livello successivo. Quale perturbazioni puoi incontrare mentre ti evolvi? Che cosa ti aspetta se invece non ti muovi per niente? Tutti i pro e i contro sono facili da prevedere utilizzando il  Coaching Values Inventory®. Inoltre sapendo dove ci si trova, ogni individuo può prendere decisioni consapevoli, decidere dove vuole arrivare e quale strada lo aspetta per raggiungere il traguardo del suo percorso vitale. Quindi i cambiamenti possono essere estremamente veloci!

In Europa solo  200 persone circa possiedono la chiave di questo potentissimo strumento e io sono una di quelle! 🙂

Se vuoi approfondire il concetto fai qualche ricerca su internet, prova ad indovinare su quale livello ti trovi oggi e se hai bisogno di un’analisi completa contattami. Potresti scoprire non solo quale strada ti aspetta e quali sono le sue conseguenze ma anche quale è la tua ombra (direbbe Carl Gustav Jung) cioè la tua parte più oscura, inconscia, sconosciuta dentro di te, su quali aspetti dovresti lavorare, quali sono i tuoi punti di forza e quale è il tuo tallone di Achille, ecc.

Per avere un’idea dei livelli di evoluzione dai un’occhiata alle prossime righe. Troverai otto livelli…leggi e prova a capire quale si avvicina di più al tuo modo di pensare, così avrai un’idea di quanto ancora ti aspetta da camminare 🙂

Ma non ti scoraggiare: questo viaggio sempre più in alto è il più bel regalo che tu possa fare a te stesso!

 

3…2…1…

 

 

1. Sopravivvenza

Pensiero principale: Fai di tutto per sopravvivere

Orientamento: Istinto, sopravvivenza.

Vivi poco, soprattutto reagisci. Buon rapporto con  natura, animali, e terra. Ti occupi del cibo, del corpo. Ti manca la consapevolezza degli ALTRI, non provi i particolari emozioni sociali.

 

 

tarzan

 

 

Con questo tipo di evoluzione base, non è possibile fare coaching (nel senso, tutto è possibile, ma è poco utile 🙂 )

2. Tribù

Pensiero principale:  Valorizza i legami famigliari, sociali, tribali

Orientamento:Magia/Rituali/Credenze

Per te contano le credenze, la tradizione, ciò che lasciano le altre generazioni. Dai importanza a ciò dice una persona autoritaria da seguire, Ti occupi  della tua famiglia, e tieni molto alla tribù  e alle tue radici.

 

benvenuti al sud

 

Gli individui con questo tipo di consapevolezza è un pò difficile che riescano ad evolversi . Vedono un coach esterno come un estraneo, quasi un “diavolo” che vuole fare chssà cosa e quindi meglio evitarlo. Meglio mandarlo fuori dal paese benedicendolo con l’acqua santa! 😉

 

3. Guerriero

Pensiero principale:  Fai quello che vuoi  senza guardare gli ostacoli

Orientamento:Impulsività. Egocentrismo. 

La vita è una lotta. La città e il lavoro sono una giungla. Sopravvive solo il più potente, più forte, vince il migliore. Conta solo il tuo profitto, E lo insegui senza sensi di colpa. Senti il bisogno di rompere le regole che ti limitano e fai della lotta con gli altri un’essenza di vita.

 

aa2f096d0eac4489cd50b285a9c0afc12b0d0bcf

 

 

Con questo tipo di evoluzione umana è anche difficile fare coaching, perchè questo tipo di persone spessissimo dice:

  • (IO) non ho bisogno! (a parte che il 99% ce l’ha! 😉 )
  • So meglio…
  • Non mi serve…
  • Io potrei insegnarti la vita… (e poi lo vedi dove si trova in realtà nella sua vita)

In genere, sa meglio di tutti e non è predisposto a seguire nessun consiglio.

Prima o poi, però, qualcosa comincerà a bollire dentro di lui, non ce la farà più, avrà bisogno di qualcosa di nuovo e sarà predisposto a collaborare col miglior coach sul mercato 🙂

 

4. Sistema

Pensiero principale:  La vita ha un senso, conosci la direzione e hai uno scopo da raggiungere seguendo  le regole esistenti

Orientamento:Uno scopo e degli  esempi da seguire.

In questo livello sono importanti le regole e l’ordine. La famiglia e la sicurezza.. È un livello importante per costruire le fondamenta di una azienda stabile. Schematicità, precisione sono ben sviluppate e l’Impulsività. Su questo livello una delle convinzioni più comuni è: “Essere conseguenti e pazienti garantisce i trofei”.

2.pedant

 

Si può lavorare con il livello 4 quando si sta per per muovere verso l’alto. Se si è appena è trasformato dal livello del Guerriero il lavoro è quasi impossibile.

 

5. Leader

Pensiero principale:  Realizzi i tuoi scopi e i tuoi bisogni. Rischi e crei per vincere

Orientamento:Successo. Realizzazione dei sogni.

 Lo scopo della vita è realizzare i tuoi sogni. Ti chiedi quali sono i tuoi obiettivi e come puoi realizzarli. Sono di fondamentale importanza l’autosviluppo e il lavoro basato sui risultati. Sei un ottimo leader che ha una visione chiara, costruisci il sistema, deleghi le responsabilità alle persone giuste, sei una  guida e riesci a raggiungere gli obiettivi. Il cambiamento e lo sviluppo sono essenze di vita. Evolversi migliora i risultati, le nuove capacità acquistate sono utili per superare le barriere. Contano ottimismo e motivazione. La strategia, la tecnologia e la realizzazione portano al successo.

ecco la differenza che c e tra un capo e un leader

 

 

Con un leader si lavora molto più efficacemente perchè conosce già i livelli precedenti ed è predisposto ai cambiamenti. Un leader non lo è soltanto in una delle sfere della sua vita (come un leader aziendale per esempio). Essere leader diventa il suo modo di essere, di vivere. Sa delegare alle persone giuste ma partecipa anche lui alle attività. 🙂

 

6. Gruppo

Pensiero principale:  Trovi in te stesso l’armonia, scopri te stesso grazie agli altri, senti di volerli aiutare.

Orientamento:Società. Equivalenza.

Nella vita umana l’altruismo è più importante di ogni altro aspetto.  Dare agli altri e insegnargli ciò che hai appreso è una chiave per  bontà e felicità. Ciò che conta è il bene comune. Senti un bisogno di autosviluppo, di capire di più te stesso. Ormai non conta avere più degli altri ma sostenerli a cambiare le loro idee. Contano i sentimenti. La logica è importante ma lo sono ancora di più i sentimenti e l’equilibrio. Comincia a svilupparsi la tua spiritualità.

20130304_085950

 

Con questo tipo di persone si lavora perfettamente. Sono molto consapevoli di sè, ma questo paradossalmente può essere il loro più grande pericolo. Spesso le persone su questo livello, infatti, devono lavorare sulla critica poco costruttiva alle persone del livello 3 (il Guerriero) esternata solo per sentirsi migliori. Questo le fa sembrare altruiste ma in realtà è esattamente il contrario.

 

7. Unicità libera

Pensiero principale:  Vivi la vita pienamente con la responsabilità e la consapevolezza di diventare te stesso

Orientamento: Intergrità. 

E’ fondamentale avere un’alta consapevolezza di sé per ottenere l’indipendenza interna ed esterna e la libertà. Puoi lavorare ma non devi, puoi stare con gli altri ma non per forza. Sono importanti la coerenza con se stessi, l’armonia, la presenza qui e ora, ma anche la ricerca e i risultati. Tutto dipende da ciò che vuoi veramente. Flessibilità e spontaneità sono le benvenute! La diversità è tutto. L’uomo comincia davvero  a “somigliare a Dio”

42bdf03e3231432a27d5_1920x1200_cropromiar-niestandardowy

 

8. Globale

Pensiero principale:  Sperimenta il tuo essere nella mente e nello spirito

Orientamento: Olistico.

Guardi il mondo come fosse una tribù. Uno è Tutto e Tutto è Uno. L’Universo è un’energia, ogni cosa è connessa a tutto il resto. La visione diventa collettiva, uomo diventa ciò che più si avvicina a Dio

 

Dalai_Lama

Una persona di questo livello potrebbe fare il coaching con tutti noi, quindi giusto per fati sapere che esista, ma non ha bisogno di sicuro di nessun coach!

 

Se sei appena approdato su un nuovo livello non avrai nessuna voglia di continuare a lavorare per passare al livello successivo. Devi prima familiarizzare col nuovo livello, sentirti a tuo agio e forse dopo qualche tempo sentirai la voglia di evolverti ancora.

Se pensi ti manchi il coraggio o se vuoi semplicemente una mano a fare questo salto evolutivo contattami! 🙂