Chiudi gli occhi e ricorda una situazione stressante. Immagina come è, come si presenta questo stress nel tuo corpo? Come una palla nera? Come pietra pesante? una pallina calda? Guardalo con attenzione, perché fra un momento non ci sarà più! 

In questo articolo ti presento una tecnica molto efficace per liberarti rapidamente delle emozioni negative come lo stress, la rabbia, il sofferenza, ecc .. Risulta che la mente umana ha una rappresentazione visiva di ciascuna di queste emozioni. Cambiando la rappresentazione cambia anche emozione. Quindi  preparati per una  piacevole esperienza!

Questa tecnica si basa che nella PNL si chiama submodalità. In poche parole, le submodalità sono i parametri delle immagini che creiamo nella nostra testa. Immagine può essere grande o piccola, chiara o scura, colorata o in bianco – nera. Essi possono essere accompagnati da suoni forti e  tranquilli, o i sentimenti che qualcosa può sembrare pesante o leggero. Questi esempi dei diversi parametri come immagini, suoni e sentimenti  sono le submodalità.

Cambiando le submodalità puoi cambiare le tue emozioni. La tua mente in un certo modo codifica ogni emozione che si verifica nel tuo corpo. Ha una rappresentazione visiva di queste emozioni. Anche se al momento non sei consapevole di ??? queste rappresentazioni, durante questo esercizio, sarai in grado di specificare come è l’emozione con la quale vuoi lavorare.

Quando faccio questo esercizio con le persone con quale lavoro, ho sempre i risultati sorprendenti. È interessante notare che, ogni persona ha una rappresentazione completamente diversa di stress e altre emozioni negative. Ogni volta un cambiamento si verifica in modo diverso, ma il risultato è sempre lo stesso – una sensazione di pace, sollievo e relax.

Concentrati sul tuo dentro e segui ciò che sta succedendo nel tuo corpo. L’emozione con la quale lavori potrebbe apparire in qualsiasi modo –  a volte è un punto nero al centro del corpo, a volte è una palla grigia, altre volte si tratta di un mercurio in movimento o di sabbia sgradevole. Sii aperto a questa  esperienza e descrivila su un pezzo di carta notando ogni aspetto visivo, audio e cinestetico (sentimento) delle emozioni.

Ecco una descrizione della tecnica:

 

1. Immaginate una situazione in cui di solito sei stressato / sconvolto / preoccupato / qualunque cosa. Che questa immagine  sia precisa –  vedi esattamente quello che hai visto, ascolta ciò che hai sentito, senti quello che puoi sentire sulla tua pelle. Senti questa emozione che vuoi eliminare da te . Vai alla fase successiva solo quando realmente la sentirai  nel tuo corpo.

2. Descrivi esattamente dove si trova questa emozione nel tuo corpo. Mostra il posto preciso con una mano (la pancia, il petto, la testa, tutto il tuo corpo…).

3. Poi specifica esattamente che cosa assomiglia questa emozione. Prima di tutto, pensa alla sua forma? Che si tratti di un solido, liquido, o gas? Cos’è questo? Ora utilizza il seguente elenco di submodalità:

a/ una forma Visiva (rotondo, quadrato o senza forma fissa, …?), dimensioni (fallo vedere con le mani), il colore o che si muove (come, dove, in che modo, in quale direzione?);

b/ Cinestetica: peso, temperatura, la superficie (ruvida, liscia, …?);

c/ Auditiva:. fa un suono, volume, ritmo, tono?.

4.  Ora prendi a mano questo sentimento e tirarlo fuori dal corpo, mettendolo di fronte a te. Quando l’emozione è di fronte a te, non influisce a te.

5.  Adesso modifica le submodalità di questa emozione a quello che più ti piace di più e ti mette nel tuo agio. Una nuova forma di affetto di quello deve essere piacevole e rilassante per te. (Per esempio., è possibile cambiare il colore da rosso a celeste, dallo stato pesante e solido allo stato di un gas leggero e lucido, la temperatura dal caldo al freddo, ecc ..). Passa attraverso ogni submodalità, lentamente e con attenzione andando verso lo stato desiderato.

6. Quando modifichi tutte le submodalità, guarda questa nuova emozione e chiediti – è proprio questa emozione che la voglio avere nel mio corpo? In caso affermativo, procedi al passo successivo. In caso contrario, torna al punto 5 e aggiungi lì, ciò che ancora manca in questa emozione.

7. Ora prendi questo nuovo sentimento e mettilo nel tuo corpo, nello stesso luogo dove si trovava il vecchio sentimento. Senti come si deposita in un modo piacevole  rilassando tutto il corpo. Per un attimo immagina come questa emozione comincia vivere dentro di te.

8. Adesso di nuovo immagina una situazione stressante all’inizio di questo esercizio (questa volta con una nuova emozione) e nota come ti senti.

Con il punto nr 4, a volte può essere un problema con la sensazione di tirare via l’emozione dal corpo. Può stare lì troppo fortemente o avere una forma che lo rende difficile da tirare fuori. Non importa, c’è un modo. Immagina di avere tra le mani uno strumento che lo farà più facile, che lo ammorbidisce. Forbici, secchio, pinze, qualunque cosa. Usare la loro immaginazione per tirare fuori le emozioni dal tuo corpo. Goditi il processo, perché dipende qui un sacco dalla tua immaginazione.

Utilizza questa tecnica il più spesso possibile. Dopo qualche tempo ti entra automaticamente come l’abitudine e sarai in grado di utilizzarla molto rapidamente, anche senza rimuovere la sensazione del corpo. Imparerai a fare questo processo automaticamente. Sia questo il tuo obiettivo per ora – perché se entra nella tua abitudine questa tecnica ti offre un controllo straordinario sulle proprie emozioni. E questo equivale a un notevole miglioramento della qualità  della tua vita.

Perciò, appena finisci di leggere queste parole metti a praticare questa tecnica, poi fammelo sapere nei commenti quali sono gli effetti!