Hai bisogno di una penna e di un paio di fogli di carta dove scrivere le tue vecchie convinzioni che ti limitano (i tuoi modelli). Sarebbe perfetto se potessi fare questo esercizio con un’altra persona. Non è necessario ma sarebbe più efficace.

  1. Per lavorare con qualsiasi convinzione hai bisogno di due fogli di carta. Sul primo foglio scrivi la convinzione vecchia (attuale, quella che vuoi cambiare), e sull’altro scrivi la nuova convinzione (quella che vorresti avere), ma sempre in maniera positiva, per esempio:
  • Sono insicuro di me stesso à Sono sicuro di me stesso in ogni situazione
  • Sono stupido à Accetto me stesso come sono, sono intelligente
  • Sono povero à Sono ricco
  • (sarebbe sbagliato scrivere: “NON VOGLIO ESSERE POVERO” perché è un’affermazione negativa)

Scrivi tutte le convinzioni che vuoi!

  1. Quando scrivi le tue vecchie convinzioni prova a capire da CHI provengono. Chi è stato il primo che le ha seminate nella tua mente? Se non sei sicuro della domanda, fidati della tua intuizione e scrivi la prima risposta. Scrivi il nome di questa persona o la situazione sotto per non dimenticarli.
  1. Se lavori con un tuo amico, invitalo di sedere davanti a te, se lavori da solo, metti davanti a te una sedia vuota. Prendi il foglio con la prima vecchia convinzione e immagina che il tuo amico (o una persona immaginaria che siede sulla sedia) è proprio la persona dalla quale nasce la convinzione.

Se in questo momento riesci ad entrare meglio nel ruolo ed immaginare davvero la persona davanti a te o la situazione, l’eliminazione dalla convinzione sarà più efficace.

Guardando la persona immaginaria digli tutto ciò che vorresti dire (digli tutto il male che ti è successo vivendo con questa convinzione, il peso che ha questa sensazione negativa, ecc.). Butta fuori tutta la tristezza, la rabbia, le colpe, tutto ciò che è stato seminato dentro di te e che ha vissuto con te per anni. Puoi piangere, gridare, essere arrabbiato. Se succede proprio questo – congratulazioni! Significa che ti stai LIBERANDO dalla vecchia convinzione.

Alla fine afferma che non vuoi avere più questa convinzione, che non ne hai bisogno e ridai il foglio con la convinzione negativa alla persona che hai di fronte.

  1. Adesso prendi il foglio con la nuova convinzione e, guardandola negli occhi, con orgoglio e gioia leggila e conferma che da oggi in poi questo sarà il tuo nuovo modo di pensare, sentire e reagire.
  1. Ripeti tutto processo con ognuna delle convinzioni che vuoi cambiare
  1. Alla fine brucia o butta i fogli di carta con le vecchie convinzioni e conserva a portata di mano le nuove per un po’ di tempo (un mese per esempio) e rileggile almeno una volta al giorno.

Buon lavoro 🙂