“La ricerca di Joseph LeDoux spiega in che modo l’amigdaia* riesca a mantenere il controllo sulle nostre azioni anche quando il cervello – la neo corteccia**- deve ancora arrivare a una decisione.” [1]

Adoro approfondire le spiegazioni scientifiche di come lavora la parte inconscia di cui mi occupo lavorando con i miei clienti 😍

In altre parole come sempre spiego a tutti:

IL PENSIERO POSITIVO SENZA CAMBIARE PRIMA LE EMOZIONI NEGATIVE NON FUNZIONA‼️

È un’illusione credere che basta solo cambiare il pensiero, (scappando di continuo da un confronto emozionale dal passato) ti garantisce la vita felice. Saper gestire e cambiare l’ottica del passato ci permette di progettare il futuro.
È l’importante cambiare la bussola interna e orientarla verso l’amore. L’amore è la paura sono la stessa medaglia cioè più paure e le rabbie porti dentro meno amore hai da sperimentare.

Perciò è importantissimo in tutto il percorso del tuo sviluppo personale FARE MARCIA IN DIETRO dopo di che METTERE LA QUINTA E ANDARE AVANTI🚀🚀🚀

 

 

*l’amigdaia è una parte del nostro cervello (nella parte limbica) responsabile per la parte emozionale. Ha una capacità di valutare il significativo emozionale degli eventi.

**la neo corteccia è la parte responsabile per il pensiero razionale (ovviamente non solo 😉 )

[1] Daniel Golemsn “Intelligenza Emotiva” bestBUR 2014