Seleziona una pagina

Sono appena tornata dall’evento di Robrto Cerè “Riparto da Zero”. 2500 partecipanti, aspettative diverse, persone diverse. Sono andata a vederlo con l’ottica di un Trainer, un Coach, un Motivatore…di una collega insomma!

Ho visto per la prima volta un libro di Cerè un annetto fa da Mondadori, ma non mi ha impressionato e non l’ho comprato. Un mese fa invece, ho visto il suo video promozionale e in pochi minuti ho deciso di  partecipare in Riparto Da Zero (RDZ). Perchè? Perchè in pochi secondi mi ha persuaso a credere ad una grande PROMESSA: “Ripartire da Zero per essere Finalmente Libero”, imparando a fare web marketing. In pratica, purtroppo ha dimenticato a dire che in questo slogan pubblicitario si trovava una trappola: “Finalmente Libero” è un altro corso e se vuoi conoscere tutti i dettagli scoppiettanti promessi nel video, devi comprarlo per soli 4997 euro!!!

Dico anche “va bene così”, non mi lamento, perchè cerco di imparare sempre da qualsiasi situazione e così voglio condividere ciò che ho imparato e ciò che ho rafforzato.

Durante la prima giornata Roberto ha parlato di:

  • Che cos’è il BUSINESS
  • Quali sono i 5 MERCATI più profittevoli nei quali fare BUSINESS oggi
  • Il Pubblico. (per chi lo fai) Come trovare il tuo pubblico
  • Scopri come fare le domande giuste per capire che cosa vuole il tuo pubblico
  • La Soluzione (come lo fai)
  • La tua Storia  (perché lo fai)

Il giorno successivo:

  • 8 strumenti grazie ai quali puoi fare il tuo business in modo efficace (video, libri, seminari ecc)
  • La struttura da seguire per creare il tuo prodotto
  • Come deve essere fatto il tuo sito per portarti il successo

 

Il terzo giorno, purtroppo non ho imparato ASSOLUTISSIMAMENTE NULLA!

 

Perché la verità è che il corso era preparato quasi esclusivamente per vendere un altro corso. I contenuti toccati durante questi due giorni non erano adeguati alla promessa data nei video pubblicitari. E’ stato come leggere l’introduzione di un libro e scoprire che il resto è fatto di pagine vuote.

Ma anche questo riesco a capire e dire “va bene così”. Purtroppo però non riesco stare zitta quando mi accorgo che i partecipanti hanno subito una MANIPOLAZIONE! Ti spiego ciò che è successo:

Tutti gli strumenti che servono per il lavoro con la mente umana (PNL, psicologia emotiva, Time Line e Ipnosi) sono come un coltello. Il modo in cui lo usi dipende dalla tua INTENZIONE: puoi tagliare una fetta di pane per dare a mangiare a chi ha fame oppure puoi uccidere una persona.

Tra tante certificazioni che ho, sono certificata da American Board of Hypnotherapy degli Stati Uniti e l’ipnosi per me è uno degli strumenti di lavoro quando faccio coaching di persona. Ovviamente non serve sempre e non serve a tutti, ma vorrei sottolineare quello che è successo in questi giorni.

I FATTI: Durante il corso sono stati effettuati 3 “trans ipnotici” (induzioni trans-ipnotiche). Il primo era abbastanza “pulito” ed era preparato per rafforzare la tua sicurezza, la tua determinazione e la tua concentrazione. Sopratutto è stato fatto in quel modo perché ogni partecipante si ambientasse, si fidasse e non pensasse che qualcuno gli stesse facendo “il lavaggio del cervello”. Poi attraverso balli, massaggi, e stati di euforia questo scopo è stato ottenuto! Nel secondo e il terzo giorno il trans aveva i suggerimenti  forti, soggettivi  e manipolanti. La parte centrale recitava:

“Adesso sei pronto per questo percorso…,se vuoi lo facciamo insieme….se vuoi ti prendo per mano e lo facciamo insieme….Adesso scegli 3 consiglieri che ti accompagneranno in questo viaggio importante. Possono essere 3 professionisti (come lui si è definito), o 3 esperti (come lui), 3 persone care o chiunque altro vuoi che venga con te…..”

Quante probabilità ci sono che una di queste 3 persone sia proprio Cerè?

Purtroppo la maggior parte della gente non conosce i meccanismi sottili della mente umana in questi momenti e non sa che l’inconscio assorbe tutto come una spugna… Io lo seguivo con curiosità e volevo sapere come lo fa…appena ho sentito questi suggerimenti mi sono distratta consapevolmente, per non fare entrare questa schifezza nella mia mente. Mi sono resa conto, che l’unico obiettivo di questa persona era IL GUADAGNO e sfruttare l’inconsapevolezza (per non dire l’ignoranza) delle persone su certi argomenti. Sono certificata da American Board of Hypnotherapy come Ipnoterapeuta e come Ipnotista, per questo so perfettamente di cosa si tratta. E Ti assicuro che giocare con la mente in questo modo poco coerente, è in grado di rafforzare l’effetto della manipolazione di questo teatrino.

Ho trovato tante altre incoerenze, piccole e più grosse, tra ciò che diceva e ciò che dimostrava. Tutto il corso è stato ben registrato, ma per fortuna si sono anche accorti tanti che nel gioco non c’era Fair Play.

Mi dispiace per Roberto Cerè, perchè ha il grande potenziale di essere una splendida persona, ma purtroppo noto che è un PERSONAGGIO costruito per VINCERE, per vincere a tutti i costi, che non si apprezza abbastanza: è pieno di rabbia, tratta male i sui collaboratori, ha bisogno di sentirsi un VIP che si circonda di guardie del corpo, pubblica foto di quando era più giovane, ostenta continuamente i sui beni materiali, si circonda di persone che lo adorano per sentirsi migliore. Spero per Te Roberto, che quando capirai che tutto l’oro del mondo non riuscirà a comprare l’amore verso te stesso di cui hai bisogno, ti rivolgerai ad un vero coach che fa questo mestiere per passione!

In ogni caso devo dire grazie a Roberto Cerè, perchè ho conosciuto persone splendide e sopratutto ho imparato cosa non voglio essere e cosa non voglio fare nei miei eventi e nel mio lavoro.

Con Amore,

Daga

Unisciti a Ispirazionegioia – gruppo aperto su Facebook per avere sempre contenuti di valore e interagire in diretta

Iscriviti