“Mi sono sempre ritenuto una persona forte, un vero guerriero.
A un certo punto della mia vita, però, un susseguirsi di eventi mi portarono a toccare il fondo.
Quando succede perdi le forze, la fiducia in te stesso e, come all’interno di una vertiginosa spirale, scendi sempre più verso il basso, fino a che qualcosa o qualcuno ti sussurra: “dai cerca una soluzione”.

Una Soluzione?? Si, beh…quasi come cercare un ago in un pagliaio… Senza perdermi d’animo incominciai a cercare su internet
un coach che mi aiutasse…. e, come mi aspettavo, i life coach erano come il pagliaio di prima… quale scegliere, dunque??

Passai un bel po’ di tempo a saltare da un sito all’altro… molti di questi “coach” mi facevano ridere (almeno qualcosa di positivo);
altri mi rendevano così nervoso da desiderare di andare a trovarli di persona e dirgli: “ma lo sai che sei un vero sbruffone”?
Poi un giorno mi imbattei nella recensione che una life coach faceva a un suo collega…
Uhmmm… mi soffermai non tanto per la bellezza fisica della donna in questione quanto perchè nelle sue parole c’era qualcosa di magnetico che mi trasmise subito un leggero senso di PACE..

Così la contattai e dal primo momento il mio FIUTO mi disse: “BRAVO ci sei riuscito! Insieme a lei troverai quello che cerchi”!
Ma cosa cercavo IO?? Si, ero abbastanza messo male perchè in realtà mi sembrava di brancolare nel buio senza una meta precisa.

Chi era questa coach?? Daga, l’unica che è riuscita a farmi parlare. E sapete con chi?? Con la persona più difficile con cui comunicare: me stesso!
Tra un’incontro su Skype e l’altro scoprii che IO volevo essere LIBERO, libero di volare maestosamente come un Aquila. Ma invece di farlo me ne stavo chiuso dentro una gabbia a girare intorno ai miei limiti. E, peggio ancora, scoprii che le gabbie erano tante una dentro l’altra, come delle matriosca con me nel cuore.
Chi mi aveva rinchiuso lì dentro??
Sempre Lei, con il suo fare da Fata, mi fece notare che la mia mente era un abile fabbro che aveva costruito tutte quelle gabbie e per ognuna di queste aveva forgiato un mazzo di chiavi.
Grazie a Lei imparai a mettere dei paletti all’operato del fabbro e a riconoscere la chiave giusta che apre ogni lucchetto.

Rimasi affascinato quando aprii la prima gabbia e sentii l’aria fresca sfiorare le mie ali.
Oggi mi sto preparando ad aprire l’ultima, la più grande, quella storica che costruii da piccolo. Nonostante sia la più difficile da scardinare sono sicuro di spuntarla questa volta e di riuscire a volare libero finalmente, come io desidero!

Cara Daga grazie per quello che mi hai insegnato, per avermi aiutato a essere libero e felice ogni giorno.”

Rosario Leonardi

Consulente di lavoro

” Si può essere felici senza avere paura della felicita”
Si è proprio questo quello che adesso mi ripeto sempre, è diventato il mio motto.
Prima di iniziare questo meraviglioso percorso con Dagmara, vivevo la mia vita sempre in ansia.
Non sapevo mai godermi tutto ciò che di bello mi succedeva perché prima di tutto venivano le mie paure.
Ho iniziato a vedere i cambiamenti in me dopo il primo esercizio fatto insieme a lei. Mi sono tornate in mente tante esperienze del mio passato che avevo vissuto in modo negativo e sofferente, ma lei mi ha aiutata a trovare le cose positive che io fin ora non ero riuscita a vedere, mi ha aiutata a credere in me stessa perché ognuno di noi ha una capacità, anche se a volte non ce ne rendiamo conto.
All’inizio ero un po’ perplessa su ciò che stavo facendo, ma subito dopo ho capito che era questo quello di cui avevo bisogno per togliere il mostro (ansia) dentro di me e vivere felice al 100%.
Ho soli 22 anni e la vita ancora mi metterà sicuramente a dura prova, ma io ho le armi giuste per combattere e affrontare tutte le esperienze negative che mi si presenteranno. Lavorerò ogni giorno per non perdere tutto quello che ho imparato e capito grazie a Daga.
Coach Daga ancora infinitamente grazie!!!
Antonella Briga

V-ce Responsabile ARD Discount

“Before we started our sessions, I was lacking my inner balance and harmony and was not happy with many things in my life, mostly with strong need of controlling everything around me and also with my relation with my mum.

I was not quite sure what to expect when deciding to take coaching with Daga.
But it turned out to be an unusual journey into myself.
It was like sincere conversation with my inner ‘me’, but under guidance of a trained mediator – because, as in any conversation, sometimes you can say one word too much … and this is where Daga was crucial along the way…
Daga made me realize, that answers to all my questions and hesitations are all inside me.
She played a role of a skilled translator, as majority of answers are hidden under a complicated code of our subconscious and without assistance, they can be mistakenly read and You can end up following the same road You are use to…
It is all so much more clear for me now, as if my eyes were closed until now and she helped me to open them up.
Daga is a great coach, she is natural in what she does and you can see that helping others brings her real pleasure.
She is also very professional and responsible, even the birth of her baby boy did not prevent her from finishing the cycle of our meetings.
It was really great experience and if I ever ‘get lost’ once again, I will definitely reach out for her help.
Thank You Daga, my goals are now so much clearer to me and I am working on a strong plan to reach them soon. ”

Jolanta Rybinska

Product Transformation Programme Manager Central Europe per TESCO

“Sono arrivata alla fine di questo percorso, e non posso fare altro k ringraziarti.
Grazie perché sei riuscita a tirare fuori tutte le emozioni k da tempo avevo dentro, grazie perché con il tuo aiuto adesso credo più in me stessa….hai fatto crescere la mia autostima.  Semplicemente grazie per tutto, sei una persona splendida.

Spero k il tuo aiuto possa servire a tante altre persone, k come me vogliono cambiare per stare bene con gli altri, ma soprattutto con se stessi.
Ancora grazie Daga

 

Maria Moro

Futura Imprenditrice

“Quando aiutate qualcuno non accontentatevi di risolvere i suoi problemi immediati, per esempio offrendogli del denaro. Dategli anche i mezzi per risolvere i suoi problemi da solo.” Dalai Lama.

Partendo da questa semplice citazione è facile capire quale sia stato il grande lavoro che Daga ha fatto con me. L’ho conosciuta grazie ad un amico in comune (che non citeremo per non accrescere il suo ego). Signori, è grazie a questa donna che alcuni problemi del mio inconscio sono venuti fuori. Con dolcezza,pazienza e grande professionalità, la Dottoressa Daga è riuscita a risvegliare piccoli traumi e avvenimenti rimossi della mia infanzia che, ovviamente mi avevano fatta crescere in uno strano stato di malessere.

Dico strano perché non ero cosciente di stare male. Sapevo soltanto di essermi persa. In questo buio e tetro buco in cui mi trovavo, ho tuttavia riconosciuto la volontà di fare qualcosa, la volontà di chidere aiuto e di essere effettivamente aiutata. Ho sentito un campanello di allarme. Ed è arrivata Daga! Sailo Daga! Una pladina della verità!

La coach mi ha fornita di armi necessarie per combattere una lotta contro me stessa che praticamente affondava le sue radici nella notte dei tempi. Grazie a lei ho capito che tutti sono capaci di superare ostacoli inimmaginibili e che la paura di essere sinceri con se stessi prima e poi con gli altri, non è che una delle maschere della paura stessa. Oggi so chi sono, perché La mia Coach è riuscita a dotarmi di un adeguato strumento di riconoscimento di me stessa: la consapevolezza.

Ora, essere consapevoli non vuol dire essere super eroi, illuminati o risvegliati, vuol dire sostanzialmente, trovare la pace con se stessi e di riflesso con il mondo circostante, vuol dire anche avere consapevolezza di aver iniziato un lungo percorso di “autoguarigione” e di rieducazione del proprio inconscio. Un lavoro davvero difficile..un duro traguardo da ragiungere ragazzi. Ma quando passa la paura si sa che nulla potrà distruggere ciò che si è costruito.

Io sono fiduciosa. “L’ottimismo è il sapore della vita”.. e oggi sono serena e mi sono perdonata molte cose..e molte cose dovrò ancora perdonarmi. Oggi sto accettandomi come sono e sto migliorando quegli aspetti della mia personalità che si erano annodati intorno all’insoddifazione e al ansia di non riuscire a “fare”. Per quanto mi riguarda..affidarmi al mental choaching è stata una delle più giuste decisioni prese nelle mia vita. Insomma signorina Daga..non smetterò mai di ringraziarla ( e per questo continuerò anche a cucinare insieme a lei delle ottime cotolette di pollo!)

Evviva la vita.

Hip Hip Urrà!!!

We are the champions!!

Napoli Maria Antonietta

Pittrice

La ‪#‎METAMORFOSI‬ DI ROSELLA dopo sole 4 sessioni di ‪#‎Coaching‬ 💪🏆🙋

“Mi sono rivolta a Dagmara, perchè dovevo dare un senso alla mia vita, ritrovare me stessa.Avevo bisogno di capire che cosa stava succedendo dentro di me.Avevo bisogno di ascolto, di tante risposte. ma soprattutto avevo bisogno di tirare fuori il MOSTRO che c’era dentro di me, sono riuscita grazie alla mia COACH di tirare fuori tutte le mie PAURE, la mia RABBIA,è tutto il mio DOLORE che avevo dentro che mi stava uccidendo.Dagmara è stata bravissima, mi ha fatto credere in me stessa,ho capito che anchio valgo qualcosa, è che mi devo AMARE di più. Mi ha insegnato che la vita ha un senso, che si deve guardare sempre avanti, buttarci alle spalle il PASSATO è chiudere in una scatola tutte le brutte avventure della vita passata. Dagmara mi ha fatto anche capire che ho una grandissima FORZA, che prima non credevo di avere.Ora dopo tutte queste sofferenze che la vita purtroppo mi ha fatto passare, ora voglio solo pensare al mio FUTURO, pensare più a me stessa,sposarmi con il mio grandissimo amore.Voglio ritornare ad essere una persona felice, voglio vivere serenamente la mia vita.”

Rossella Longo

Casalinga

I primi effetti del lavoro di coaching ho notato subito. Ho guardato il problema da una prospettiva diversa. Questo esercizio mi ha aiutato a trovare una soluzione di cui non ero consapevole prima. Ho iniziato a credere nelle mie capacità, e mi sono permessa di guadagnare la fiducia liberandosi delle emozioni negative nei confronti di una certa persona. Ho guardato la situazione su cui ho lavorato con la mia coach con gli  occhi diversi ,non solo dal mio precedente punto di vista.

Grazie all’atmosfera positiva creata da Dagmara, facilmente ho aperto me stessa, le mie emozioni, i miei ricordi. Vedo i cambiamenti positivinella mia vita quotidiana e quindi mi fido di questo metodo, mi fido di coaching. Abbiamo lavorato anche sulla mia debolezza, e ho iniziato a vedere con molta precisione il mio futuro. Ho potuto finalmente guadagnare la fiducia in me stessa, affrontare le emozioni negative nascoste per anni dentro di me. Il coaching è un ottimo modo per affrontare il passato. Con gli esercizi moderati da un coach si riesce ad arrivare alle conclusioni di cui non eravamo consapevoli prima. Non solo ho risolto i problemi del passato, ma ho scoperto le soluzioni per il mio futuro. Questo mi ha dato la fiducia. Invece i primi effetti dell’ipnosi ho notato dopo solo una settimana. Lo stesso metodo mi ha davvero sorpreso. Non pensavo di essere cosi facile da poter essere ipnotizzata. Durante l’esercizio, mi sentivo profondamente rilassata e dopo il “risveglio” ho sentito un forte aumento della fiducia in me stessa. Ma penso che ho bisogno ancora di più  di queste sessioni per approfondire l’effetto di questo lavoro.

Magdalena Grzeslo-Kraj

Direttore della vendita /VISTULA

“Mi sono sempre ritenuto una persona razionale e di conseguenza molto scettico su questo tipo di pratiche. Poi su suggerimento di persone a me vicine ho deciso di contattare Dagmara per combattere le mia insicurezza e le mie paure.
Beh, che dire, sono decisamente rinato, un’esperienza unica che mi ha cambiato nel profondo; non solo ora sono molto più sicuro e determinato, ma non tremo più e sono spariti altri tic che derivavano dal nervosismo. Prendendo consapevolezza tutto è cambiato intorno a me, anche le persone grazie al mio nuovo modo di approcciare la vita, ed inoltre ho capito che nella vita niente è impossibile, basta crederci ed essere determinati!
Per concludere non posso dire altro che: Grazie Coach!”

Domenico

Imprenditore

”Sono rimasto particolarmente colpito dalla facilià con cui Daga è entrata al interno dei miei meccanismi inconsci che neanche immaginavo esistessero. Il modo di penetrare questi meccanismi è stato naturale e sopratutto immediato. Mi aspettavo delle risposte con i tempi lenti della seduta classica e invece ho visto risolti alcuni aspetti del mio comportamento con i tempi rapidi della PNL.

Ringrazio Daga per la chiarezza con cuoi mi illustrato qiello che avremmo fatto per aver soddisfatto in pieno le mie spattative di risoluzione di una problematica che mi trascinavo da tantissimo tempo e che mi impediva di essere me stesso nelle situazioni importanti.

Grazie Daga,
Francesco.”

Francesco

ISF

“SE SEI ALLA RICERCA DI RISPOSTE..COSI’ COME LO ERO IO ME..ALLORA STAI SBAGLIANDO TUTTO!! Sono arrivata da Dagmara perchè avevo bisogno di risposte ..ma già dal primo incontro capì che non erano tanto importanti le risposte quanto le domande!!! Stavo sbagliando tutto, guardavo dalla parte sbagliata..dovevo prima arrivare a farmi le domande giuste per capire cosa volessi. Dagmara ha una caratteristica rarissima..”l’ascolto”. Attenta osservatrice, riesce a tirar fuori nodi e “questioni sospese” che nemmeno più ricordavi, ma che influenzano ancora i tuoi atteggiamenti. Senza traumi o forzature ma lavorando sulle emozioni, imparando a comunicare con la parte più intima di noi. Con Dagmara ho iniziato un viaggio pensando di sapere la destinazione, invece è stata una scoperta tutto il percorso fatto insieme..e la destinazione molto più bella di quella che potessi immaginare. È incredibile quanto in realtà ci conosciamo poco..pochissimo. siamo esseri meravigliosi con 1000 opportunità e 1000 altre ancora potenzialità..solo che non lo sappiamo..perché non riusciamo a vedere aldila’ del nostro naso. E quando finiscono gli incontri con Dagmara finisce tutto? No..perchè ” finisci che inizii ” ad essere una persona diversa, con occhi diversi, più leggera, con una consapevolezza maggiore..e con un pizzico di buon egoismo (ovviamente positivo) in più! E come per magia..se cambi il modo di vedere il mondo..il mondo cambiera’ con te. Arriviamo sempre a un punto di rottura, un lutto, una crisi, ci sentiamo persi..incompleti..soli. Quella non è la fine..quella è la sfida..dentro di noi abbiamo già tutte le risposte, Dagmara ti aiuta a capire chi sei, cosa vuoi e come reagire in modo positivo ai cambiamenti inevitabili che il destino ti invita ad affrontare.. In fondo, la vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l’equilibrio è necessario continuare a muoversi ( A. Eistein). Grazie Daga per questa rinascita.”

 

Teresa Valerioti

Sociologa

„A un certo punto della mia vita, dopo tanto cercare e altrettanto leggere, ho capito due cose:

1) che la mia personalità, per quanto piacevole, era un groviglio di nodi; e

2) che dietro ogni nodo celavo una tensione.

Ho conosciuto moltissime persone messe molto peggio di così eppure apparentemente a proprio agio in se stesse, dunque per troppo tempo mi sono chiesto se la Ricerca (zen e non solo) non fosse un capriccio o una scusa per non prendermi la responsabilità della mia vita.

In fondo, mi dicevo, a campare ci riesco. Lavorare, lavoro. Le donne, beh, non mi posso lamentare. E allora cos’era che mi faceva sentire sempre così insoddisfatto? Proprio nei giorni in cui realizzavo questa domanda, il mio amico Diego mi presentava la sua amica Daga: una mental coach. Non sono molto parco in quanto a confidenze, dunque nella nostra prima chiacchierata mi sono presentato con tutto il mio carico egoico: io sono questo, faccio quello, cerco quest’altro. Soprattutto, quando Daga mi ha domandato se il mio lavoro mi soddisfaceva, ho risposto che no, non proprio.

Domanda successiva: e perché non fai qualcosa che ti soddisfi?

Risposta: perché è difficile.

Cosa fosse difficile, allora come oggi, ancora non l’ho capito.

Daga mi ha mostrato il mio limite principale (che forse è anche il vostro), e cioè il fatto che sono io a tracciare i miei limiti. Se per tutta la vita ho creduto (anche solo inconsciamente) che diventare uno scrittore fosse al di là delle mie possibilità, come avrei potuto diventarlo? Se da quando mi ricordo ho sempre pensato che il lavoro è fatica, come posso contraddire me stesso scegliendo una attività che non solo non mi affatica ma mi permette anche di guadagnare bene (più di quanto il buon senso, o una visione distorta dell’etica mi suggerisse)? Se tutto il mondo mi dice che è impossibile saltare più di tre metri da terra, che motivo avrei per allenarmi a farlo?
Ho sempre impiegato le mie forze al livello che mi sono scelto. Questa è una delle cose che ho imparato da Daga. La seconda cosa che ho assimilato è che non ci è dato di esprimere desiderio che non sia esaudibile, a patto però che sia sincero. Che sia davvero ciò che vogliamo. A questo proposito, abbiamo a lungo discusso della differenza tra obiettivo e strumento, una distinzione su cui per trent’anni ho fatto molta confusione.

Soprattutto, Daga mi ha letteralmente sommerso di “strumenti” per lavorare su me stesso. Strategie e tecnologie vere e proprie attraverso le quali convogliare la mia mente in un unico, potentissimo fascio di concentrazione laser, di modo da indirizzare la mia vita e le mie energie verso ciò che mi importa veramente. Ah, in effetti mi ha anche “costretto” a chiedermi, finalmente, cosa mi importa veramente.
Insomma, dopo aver apprezzato su di me le meraviglie del coaching, sono pronto per consigliarlo a tutti voi. Sia che stiate malissimo, sia che stiate da dio: nel peggiore dei casi, avrete un bagaglio di informazioni e strumenti in più su cui contare in futuro. Ma badate, non vi sto proponendo l’illuminazione né il coach vi servirà il successo su un vassoio d’argento. Io, per dire, questo viaggio l’ho cominciato quattro anni fa, sbucciando strati su strati di gusci egoici, prima di arrivare al coaching. E dopo il coaching sto ancora cercando me stesso ma, che cavolo, ora ho un paio di assi nella manica in più.
Grazie coach, sei una mita!”

Salvatore Tigani

Scrittore

“Intorno ai 34 anni, ho iniziato a fare un’analisi della mia vita e mi sono resa conto che purtroppo non ho più il tempo per cercare di fare quello che avrei voluto realizzare per sentirmi appagata ed orgogliosa di me stessa. Mi è un pò cascato il terreno sotto i piedi.
Insoddisfazione, frustrazione e pessimismo sono state le costanti degli ultimi 10/12 anni della mia vita. “Ormai il dado è tratto e questo è il mio destino” é il pensiero che spesso frequenta la mia mente!
Un giorno per caso incontro Daga, e grazie ai suoi insegnamenti il punto di vista della mia vita cambia, si stravolge.
Oggi alle soglie dei 35 anni, quei pensieri negativi sono un ricordo ormai lontano.
Daga è riuscita ad insegnarmi a sconfiggere tutte quelle barriere mentali che fino ad oggi mi hanno impedito di andare avanti, di fare quel primo passo per arrivare alla realizzazione dei miei sogni.
Grazie a Daga ho imparato a dare forza e vita alle mie ambizioni, ho imparato ad allontanare tutti i pensieri negativi nemici della mia realizzazione professionale.
Oggi grazie a Daga ho avuto il coraggio, finalmente, di tirar fuori la chiave del cassetto che teneva imprigionato il mio sogno.
Oggi riesco a pensare che non è vero che il treno che è ormai passato non tornerà più, semplicemente non era quello il treno su cui volevamo veramente salire………………………..perchè il treno che desidero con tutto il cuore aspetta solo un mio segnale per passare a prendermi. E grazie a Daga ho imparato come mandare il segnale.
Nella vita dipende tutto solo ed esclusivamente da noi. C’è chi ha la fortuna di averlo come concetto innato in se stesso, e chi – come me- ha la fortuna d’incontrare una persona come Daga che è riuscita a trasmettermelo  ed insegnarlo nel modo giusto.”
Grazie Daga
Sabina Franco

Imprenditrice

Lavorare in modo naturale, pratico e semplice è un lavoro di Eccellenza. La dolcezza e la gentilezza delle donne, delle mamme portano a una consapevolezza maggiore di se stessi e a una sensibilità altissima. Grazie Daga per la tua professionalità.

Benone Andru

Imprenditore, Ricercatore Scienze del Benessere%22 con la Passione per la Crescita Personale.

Il Coaching mi ha aiutato a pensare come penso ora. Ho una figlia disabile e ho vissuto tutto il tempo con diverse paure. Ora mi sento meglio. Sono molto più forte, non ho più bisogno di dividermi a pezzi per gli altri.
Dott.ssa Dagmara è una grande coach. Prima facevo un’altra terapia,  ma ho avuto una impressione che la terapista non era per niente focalizzata su di me e su i miei problemi. Dott.ssa Dagmara invece tutto il tempo ha concentrato su di me e il mio problema. Mi sentivo importante. Ho consigliato la Dott.ssa Dagmara a una mia collega di terapia, perché penso che il coaching davvero mi ha aiutato.

Sylwia Godyn

Casalinga

„Ho conosciuto la Dott.ressa Dagmara poco meno di un anno fa.
All’inizio ho ritenuto che fosse un incontro casuale, come capita spesso.Ma oggi mi rendo conto che forse è stato destino. Sono stato da diversi psicologi cercando una via per risolvere il mio problema, ma nessuno fino ad oggi mi aveva dato un aiuto concreto.

Dagmara invece mi ha portato ad una attenta e approfondita analisi del problema è mi ha fornito i mezzi per operare su me stesso il cambiamento di cui avevo bisogno.
Ovviamente la sfida con me stesso è appena iniziata e sono cosciente di dover stringere i denti e mettercela tutta per migliorarmi.

Ma le sono davvero molto grato per il lavoro svolto insieme e per il suo prezioso supporto.

Sono convinto che con il suo aiuto e la mia volontà è la volta buona che riuscirò a dare una svolta alla mia vita!”

Vincenzo

Studente di medicina